finiture e complementi per la casa
porte e finestre

Il recupero fiscale per risparmio energetico 65% o 50% per ristrutturazione edilizia

  • Torna alle FAQ
  • E' possibile il recupero fiscale del 65% della spesa sostenuta per la sostituzione degli infissi della mia abitazione?
    • Si questa ottima opportunità è oggi è possibile solo per la sostituzione dei vecchi infissi in edifici dotati di impianto di riscaldamento a rete (termosifoni). Ne hanno diritto oltre al proprietario anche a coloro che ne hanno altri diritti di godimento.(usufruttuario, comodatario, affittuario, coniuge o parente di primo grado conviventi). La procedura da seguire è molto semplice: 1. i nuovi infissi dovranno avere dei valori di isolamento termico non inferiore a quelli richiesti dalla normativa; 2. I pagamenti dovranno essere fatti con bonifico bancario; 3. entro 90 gg. dal termine dei lavori si dovrà inoltrare i dati richiesti all'ENEA tramite la procedura online predisposta.
  • Quale è la differenza tra 65% e 50%?
    • Si tratta di due normative diverse che seguono procedure differenti. Si ha la possibilità di recuperare il 65% solo per i lavori che migliorano l'efficenza energetica dell'edificio, nel caso degli infissi ne hanno diritto solo le finestre e i portoni di ingresso.( in casi particolari anche persiane e/o portelloni esterni). Tutte i lavori di ristrutturazione dell'edificio (incluso gli infissi di qualsiasi tipo) possono recuperare il 50% della spesa
  • Quando scadono gli incentivi fiscali per risparmio energetico?
    • Ad oggi la data di scadenza è il 31 dicembre 2014.
  • Nel 2013 ho avviato lavori di riqualificazione energetica del mio immobile che proseguiranno nel 2014 che cosa succede?
    • Gli utenti che non riuscissero a concludere i lavori entro il 2013 li possono continuare nel 2014. La richiesta di detrazione dovrà essere trasmessa ad ENEA sempre entro 90 giorni dal termine dei lavori attraverso il sito telematico. La prosecuzione dei lavori nel 2014 va comunicata telematicamente all'Agenzia delle Entrate entro il 31 marzo 2014, specificando quanto pagato nel 2013
  • E' detraibile la spesa sostenuta per la sostituzione del portoncino di casa?
    • Si certo. Se il nuovo portoncino rispetta la normativa dei lavori per risparmio energetico potrà recuperare il 65% della spesa. Diversamente potrà recuperare il 50% della spesa ma in tal caso deve essere inserito in una più ampia esecuzione di lavori di ristrutturazione della sua abitazione